mercoledì 13 gennaio 2016

...e poi cambi idea!!!

Ieri sera doveva essere l'ultima cena del gruppo di lettura, almeno per me.
Resami conto che non ho più molto tempo per leggere al di fuori dello studio, avevo preso la decisione di lasciare il gruppo di lettura (Il naso nei Libri) e cedere il blog del gruppo che gestisco ormai da un paio di anni.
Ma sapete come succede a volte: parti con un'idea e torni a casa con un'altra!
Appena ho visto le mie compagne-amiche del gruppo nel parcheggio dove ci eravamo date appuntamento perchè la cena si svolgeva in un posto nuovo difficile da trovare, ho capito immediatamente che non potevo lasciare il gruppo. Fa niente se non sempre riuscirò a leggere il libro fino in fondo, fa niente se a volte neppure lo riuscirò ad aprire il libro... fa niente!
Quando ho rivisto dopo due mesi (ci eravamo presi la "pausa natalizia") Stefania, Cristina, Marilaura, Rita, Monica, Augusta ho sentito dentro di me che le Amiche non si abbandonano, anche se forse dirsi Amiche è troppo, visto che ci vediamo solo una volta al mese e raramente è capitato, in tanti anni che ci frequentiamo, di vedersi al di fuori del Gruppo di lettura. Ma conosco di loro sfumature e manie, gusti e preferenze, spirito e a volte anche qualche pezzo di anima...
Da Zaffira poi abbiamo trovato calore, ospitalità e cibo squisito... il posto era davvero difficile da trovare ma ne è valsa davvero la pena. La casa di Zaffira sarà da ora in avanti la nostra nuova sede!


Ho ceduto organizzazione e blog ma non ho lasciato il gruppo. Sono contenta tutto sommato di aver cambiato idea. Adesso mi sento libera di andare o non andare, esserci e non esserci ma ABBANDONARE è sempre uno strappo.
Per la cronaca: il libro scelto è IPAZIA, LA VERA STORIA di Silvia Ronchey. Il prossimo appuntamento è fra un mese. Riuscirò a leggere il libro?
Forse si, forse no ma quel che è certo è che non rinuncerò alle mie amiche e poi adesso ci sono pure i manicaretti di Zaffira!!!!


Un abbraccio a tutti
Francesca

15 commenti:

  1. ...succede !!! e poi da Zaffira che bello che è ...quasi quasi il libro lo compro anche io !!! Il gruppo di lettura dove andavo io si è sciolto...o perlomeno quest'anno ognuno legge per sé ... Un saluto !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La casa di Zaffira è in città e non è in città... nel senso che è una zona periferica ancoraimmersa nella campagna. Udine è una città piccola e tra periferia e aperta campagna il passo è brevissimo! La casa è calda e accogliente e la sua cucina è una meraviglia!. Come puòuna golosona come me non farsi tentare da tanta grazia?
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  2. l'importante è ascoltarsi, sentire quali sono i nostri bisogni e desideri più profondi...e non aver paura di cambiare idea!
    un grande abbraccio
    Lela (....stra indaffarata....siamo tutti qua, io, tre figli, due nipoti ed un cane...........)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stra-indaffarata Lela... Ma su dai, che ci godi come un riccio ad avere tutti attorno a te!!!
      E' vero, mi sono ascoltata e ho capito che, se era vero che desideravo lasciare la coordinazione e il blog del gruppo, non era vero che lo volevo lasciare. Ascoltarsi è importante, anche a costo di clamorosi dietro front!!!
      Un bacione
      Francesca

      Elimina
  3. Risposte
    1. Buon anno anche a te, Lena.
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  4. Cara Francesca hai fatto benissimo a non lasciare il gruppo. Ma si, quando si incontrano persone amabili, con le quali si sta piacevolmente insieme è davvero un grave errore perdersi! Se potrai leggerai il libro nel mese, altrimenti lo farai quando potrai.
    Ed..Ipazia è una figura eccezionale, me ne parlava tempo fa mia figlia Francesca, laureata in Filosofia. Prenderà anch'io questo libro.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata oltre tutto una serata simpaticamente leggera e piacevolissima.Diciamo che il gruppo si è scisso qualche mese fa. C'erano le persone che desideravano letture più impegnative e intellettuali e hanno fondato per conto loro un gruppo a parte... e poi c'erano le altre, noi, quelle meno intellettueloidi, che desideravano leggere cose meno impegnative e incontrarsi anche per il desiderio di stare insieme e mangiare insieme. Un po' anche un'occasione per uscire, parlare d'altro con grande leggerezza. La serata è stata perfetta, simpatica, ridanciana... Insomma, ci sono!!!
      Un bacio
      Francesca

      Elimina
  5. Aver passato ad altri la gestione del blog e l'organizzazione del gruppo è già un bel sollievo.
    Da come lo descrivi, sembra un gruppo di persone piacevoli, hai preso la decisione giusta.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Si, forse quello che mi pesava e che mi portava via tempo era proprio il blog e la coordinazione. Per fortuna che Cristina si è assunta l'incarico... Cedo volentieri l'impegno per tenermi il piacere!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Che carina! Hai fatto benissimo!Devo dire che trasmetti sempre una brezza fresca e spumeggiante, ti voglio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chandanina, grazie per le tue bellissime parole.
      Anche io Ti Voglio Bene!!!
      Francesca

      Elimina
  8. Hai fatto benissimo a cambiare idea! Hai ragione: abbandonare è sempre uno strappo e... perché mai strappare cose belle?
    Il libro mi tenta molto, dici che lo trovo in biblioteca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviana, il libro te lo sconsiglio! E'un libro che può leggere uno storico o un filosofo. Decisamente troppo colto e l'autrice si compiace molto di questa sua immensa conoscenza storico-filosofica e il libro è pieno zeppo di riferimenti a storici o filosofi mai sentiti nominare dei quali non da nessuna spiegazione. Insomma, un libro faticoso da leggere e che alla fine non lascia niente, o ben poco!
      Bacioni
      Francesca

      Elimina
    2. Francesca, ti ringrazio per la franchezza, ma io AMO la filosofia e, in generale, l'"aria fritta"... Certo, dopo questo tuo suggerimento sono combattuta, ma ancora non so se desistere o meno. In caso decidessi di affrontare la lettura, ti lascerò il mio commento in merito.
      Grazie tante, intanto!

      Elimina

I commenti sono aperti a tutti ma se ti presenterai mi farai contenta!!!