sabato 21 marzo 2015

Il canto del fiore di loto

Vi è mai capitato di ricevere all'improvviso delle illuminazioni che vi spalancano il cuore e quando poi cercate di tradurle in parole non vi viene niente oppure le parole che utilizzate banalizzano tutto e non riescono a dare ai vostri pensieri la luce che meritano? Le parole sono inadeguate ma quello che volete dire è troppo importante per non dirla e vi sentite smarriti?
Ecco, oggi capita a me.
Ho visto un cerbiatto attraversare il mio prato e questo era adeguato per dire ciò che sento. Mi sono incantata a guardare un ciliegio selvatico in fiore e anche questo riusciva a trasmettere il messaggio.
Altro non riesco a dire, se non che al di la delle cose brutte che ci possono capitare, al di la delle malattie nostre o di chi ci sta accanto, al di la dei tracolli economici che ci portano via tutto... la vita, LA VITA scritta in stampatello maiuscolo, ha in se qualcosa di magico.
Ogni giorno, nel momento di aprire gli occhi, possiamo scegliere che cosa vogliamo essere e che cosa possiamo fare per esserlo.
Basta pianti, basta capricci, basta invidie, gelosie, rancori, brutti ricordi... basta persone faticose, orpelli inutili, inutili parole ripetute mille volte che ormai sono consumate come i ciottoli nei fiumi, basta recriminazioni, basta parole amare che scendono nella gola come veleno, basta infelicità che porta via energia, basta sensi di colpa che sono zone buie dell'anima e nient'altro...
Ogni mattina apro gli occhi e scelgo di essere silenziosa e meditativa, pacata e paziente, amorevole e compassionevole, luminosa ed essenziale, semplice e colorata.
Scelgo di non essere più soggiogata dalla vita che a volte spaventa ma di cavalcarla questa vita, dura e d'acciaio, come una impavida amazzone, come una cavallerizza. Scelgo di trovare nel silenzio, e non nella fatica di vane parole dette tanto per dire, la forza per essere quello che sono e non mi importa se coloro che ho attorno non sanno chi sono, non sospettano nemmeno dell'universo che ho dentro.
Ma io lo so... io lo sento... e mi basta!!!
Apro gli occhi e scelgo di amare anche se chi ho accanto non mi ama più, non mi vede più, non sa più nemmeno perchè un giorno mi ha amata o perchè un giorno ha smesso di farlo.
Apro gli occhi e scelgo di guardare in faccia il sole anche se mi bruciano gli occhi, anche se non riesco nemmeno a tenerli aperti tante sono state le lacrime versate.
Apro gli occhi e scelgo di essere come il fiore di loto... con i piedi affondati nel fango e la testa immersa nella luce.

Francesca

foto da web




25 commenti:

  1. non sei solo amazzone. Non sei solo cavallerizza.
    E non sei soltanto fior di loto, o quercia.
    Sei una persona speciale e leggerti mi fa stare bene, anche in momenti non facili, quando la solitudine è davvero pesante.
    Ma cerco di vivere il quotidiano e le cose che ho - e sono tante -, cerco di vivere la bellezza che ho attorno e che trovo nelle persone come te. Cerco di tuffarmi in me stessa e di " tirarmi fuori".
    un grande abbraccio Lela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te per le tue parole... queste e anche altre.
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  2. Mi sembra di toccare con mano i tuoi sentimenti.
    I fiori di loto hanno anche un lungo stelo proteso verso il cielo.
    Un bacio Angela

    RispondiElimina
  3. ... siamo in sintonia ;) ... come sempre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero sia solo sintonia di sentimenti perchè la mia vita non è per niente facile!!!
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  4. Ma che poesia! E poi i fiori di loto sono bellissimi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ma che poesia! E poi i fiori di loto sono bellissimi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una poesia dolorosa...
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  6. Splendide intuizioni e piacevole lettura,da meditare.
    Sei una persona speciale!
    Buon inizio di primavera,carissima Francesca!
    Baci
    Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un buon inzio di stagione anche per te.
      Bacione
      Francesca

      Elimina
  7. Oh cara Francesca!
    Come hai ragione!
    Noi possiamo decidere come vivere l'avventura della vita. Solo noi!
    Ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, la vita è una scelta continua. A volte si sbaglia ma ogni giorno è un giorno nuovo, un nuovo inizio.
      Un abbraccio grande
      Francesca

      Elimina
  8. Risposte
    1. Un abbraccio e un bacio anche a te
      Francesca

      Elimina
  9. Sei davvero una persona speciale!❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo...
      Ti mando un bacio grande grande
      Checca

      Elimina
  10. Grandissima Francesca! nessuna parola in più da aggiungere! Un abbraccio grande. Ely

    RispondiElimina
  11. Questo scritto l'ho letto, riletto.... e riletto di nuovo ....ma non voglio capire, non riesco a capire .....non capisco.... Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi mi segue da tanto tempo e conosce la mia storia avrà certamente capito.
      La mia vita è una battaglia quotidiana che a volte riesco a combattere ma a volte no. Non è una malattia mia ma è malattia di una persona che amo, malattia che la sta consumando giorno per giorno. Ci sono momenti in cui vorrei mollare tutto, abbandonare tutto e dire "Diamine, sono ancora giovane, ho ancora molta vita davanti da vivere, motivi per cui gioire..." ma anche se a volte la tentazione è grande, resto.
      "Apro gli occhi e scelgo di amare anche se chi ho accanto non mi ama più, non mi vede più, non sa più nemmeno perchè un giorno mi ha amata o perchè un giorno ha smesso di farlo."
      Cerco di bastare a me stessa, pregando e sperando in un miracolo che, forse presuntuosamente, so di meritarmi e anche il mio Amore se lo merita!!!
      Scelgo di aspettare, intanto che i miei anni migliori volano via. Non è facile ma... QUESTO E' AMORE!!!
      Spero di averti chiarito un po' le cose
      Un abbraccio
      Francesca

      Elimina
  12. Cara Francesca,
    siamo sulla stessa lunghezza d'onda, ossia in viaggio verso la luce.
    La vita ci mette dinanzi delle prove...sta a noi superarle come meglio possiamo.
    Un abbraccio

    Lena

    ps.: non smettere mai di pregare.

    RispondiElimina
  13. Che cose belle scrivi ... So che sono vere. Ma ci vuole tanta forza per metterle in pratica. Ci proverò! Grazie.

    RispondiElimina
  14. Che bella persona che sei Francesca..... E' un po' che ti seguo ma non ti ho mai commentato...perché forse,mi rappresenti anche molto.E credimi quando ti dico che hai anche un altro dono e forse non te ne sei nemmeno accorta.Quello di riuscire ad entrare,solo scrivendo delle parole,dentro al cuore?No...più giù....dentro l'anima delle persone.Sei capace di scrivere,proprio tu che ti ritieni incapace,quello che tante di noi sentono ma non sanno o non riescono a scrivere....sei forte Francesca....lo sento dalle tue parole,dai tuoi pensieri che esprimi ed è già un grande regalo....ti abbraccio forte,forte e finchè scriverai su qui o in qualunque altro posto non sarai mai sola,se ti può essere un po' di conforto...ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Daniela, scusa se ti rispondo solo ora!!!
      Grazie per le meravigliose parole che scrivi. Mi fanno bene.
      Per molto tempo ho pensato di valere poco: prima la mia famiglia, mia madre e anche le mie sorelle... mi hanno massacrata, magari senza saperlo! Loro più brave, più forti, più grandi...Mia madre geniale, una sorella creativa, l'altra laureata e medico... e io che mi sentivo niente!!! Poi un periodo molto brutto che mi ha definitivamente affossata. Ero convinta di essere poca cosa, di valere meno di niente. Ma io sono io. La mia strada l'ho percorsa fino in fondo, il mio dolore l'ho vissuto fino in fondo... Pochi mi conoscono, tanti credono di conoscermi! Io sono stupenda!!!
      Un bacio
      Francesca

      Elimina

I commenti sono aperti a tutti ma se ti presenterai mi farai contenta!!!